Uniti sull’Europa (non sull’UE)

La lotta contro l’attuale regime antidemocratico di Bruxelles non può avere la forma di una leale opposizione costituzionale, per quanti adattamenti pratici ai rapporti di forza possano essere di volta in volta suggeriti dalle circostanze: il tragico errore di Syriza,… Read More ›

Articoli Recenti

  • L’ideologia europea

    Una marcata dissonanza tra retorica e processi reali riguarda tanto la presunta contrapposizione tra europeismo e Stato nazionale quanto il neo-nazionalismo effettivamente imperversante in Europa dopo il 1989. “Natura delle cose”, ci ricorda Giovanni Battista Vico, “è nascimento di esse”…. Read More ›

  • Per rabbia, non per amore

    Cantare anacronistiche nenie più o meno europeiste non è un buon modo di consolarsi e passare il tempo finché sia necessario esercitare prudenza entro strette catene fatte apposta per strangolare chi reagisca; soprattutto, non rende credibili. L’accordo (se proprio conveniamo… Read More ›

  • Tra Varoufakis ed Eurostop

    Il movimento democratico e rivoluzionario di resistenza al dominio del capitale globale in Italia e in Europa è indebolito e frenato da una divisione che non è né inevitabile né insuperabile, e dovrebbe essere risolta prima delle prossime elezioni dette… Read More ›

  • Cultura di opposizione

    “Potere al popolo” è finalmente una forza che ha saputo compiere una rivoluzione copernicana nel pensare la politica e il suo senso, adottando come primo scopo e come criterio  di successo la capacità di rappresentare società e realtà di classe,… Read More ›

  • Per la Palestina, per il Medio Oriente, per la pace

    La manifestazione nazionale del 12 maggio per la Palestina è anche un’occasione per costruire l’atteso e necessario ritorno sulla scena della “potenza mondiale” del popolo della pace   L’estrema fluidità e l’apparente mancanza di logica nello sviluppo dei rapporti tra… Read More ›

  • 25 aprile: liberazione e rivoluzione

    Le ragioni profonde e universali della Resistenza  antifascista sono chiamate oggi a manifestarsi e operare nella lotta per la pace. Per la pace, ma lotta. Lotta, ma per la pace. “Per dignità non per odio”. Scolpite nella lapide dettata da… Read More ›

  • Tuoni di guerra e piazze deserte

    Come nel 1914? Questo non sia, ma se avremo ancora tempo è su questo deserto che dobbiamo aprire gli occhi, e le menti, per risalire. Piazze vuote, o tutt’al più piene di “normale” traffico, e gente muta o loquace per… Read More ›

  • Apologo voltairiano

    Strana gente, gli Allobrogi. Un po’ chiusi, gelosi delle proprie credenze (come del resto accade a molti), ma anche ricchi d’idee e d’invenzioni belle, spesso affascinanti. Per secoli, cretini e prepotenti d’ogni risma fecero della loro fragile diversità facile bersaglio… Read More ›

  • Lavoro, civiltà e democrazia

    Dobbiamo dunque considerare obsoleto l’ideale della piena occupazione in favore di un reddito universale comunque assicurato? Il lavoro (ma che cos’è il lavoro?) sarà sempre meno necessario? E ci sarebbe bisogno di una “sinistra”per questo?   Gli ideali del socialismo… Read More ›