Articoli Recenti

  • Apologo voltairiano

    Strana gente, gli Allobrogi. Un po’ chiusi, gelosi delle proprie credenze (come del resto accade a molti), ma anche ricchi d’idee e d’invenzioni belle, spesso affascinanti. Per secoli, cretini e prepotenti d’ogni risma fecero della loro fragile diversità facile bersaglio… Read More ›

  • Lavoro, civiltà e democrazia

    Dobbiamo dunque considerare obsoleto l’ideale della piena occupazione in favore di un reddito universale comunque assicurato? Il lavoro (ma che cos’è il lavoro?) sarà sempre meno necessario? E ci sarebbe bisogno di una “sinistra”per questo?   Gli ideali del socialismo… Read More ›

  • Obiettivo 2019

    Certamente, campagne elettorali ed elezioni sono soltanto una parte del lavoro, ma lo possono sia ostacolare sia favorire. E per quelle “europee” dell’anno venturo è bene prepararsi fin d’ora con idee chiare. Alla forza che è nata quattro mesi fa… Read More ›

  • Sono passate, evviva.

    Queste elezioni, naturalmente: con i loro risultati tutt’altro che imprevedibili e sotto certi aspetti in parte preoccupanti e in parte interessanti. E fuori, per adesso, si può lavorare meglio. Resta vero, al di là dei numeri usciti dalle urne, che… Read More ›

  • Dopo la sinistra

    I dati circa il buon risultato conseguito da “Potere al popolo” in alcuni insediamenti popolari finora fortemente inclini ad affidare il proprio profondo disagio a una demagogia di tipo fascistico sembrano incoraggianti anche nel cupo panorama determinato dalle elezioni del… Read More ›

  • Antifascismo, pace, riscatto

    L’invito dell’ANPI a sfilare senza bandiere o simboli di partito, numerosi e silenziosi, offriva l’occasione giusta per soverchiare ed annullare l’ipocrisia e l’opportunismo minnitiani:  e così è ancora, come Viola Carofalo ha implicitamente suggerito nel suo chiarimento della pur complessa… Read More ›

  • Il vero errore di Syriza (e la furia di Mélenchon)

    Può essere troppo facile disprezzare chi è costretto a sorridere all’aguzzino; e che, se forse può avere sorriso troppo, non è stato il solo. Per prima cosa, dovrebbe essere chiaro che la rissa suscitata dall’anatema contro Syriza lanciato dal Parti… Read More ›

  • Il velo di Davos

    È difficile non essere d’accordo, in teoria, con i sostenitori del libero scambio. Ma se non si trattasse poi tanto di questo? Nell’incantato scenario alpino che ospita l’annuale “Forum economico mondiale” si stanno contemporaneamente svolgendo due storie, delle quali l’una… Read More ›

  • Perché “Potere al popolo”

    È nella spinta suscitata dai giovani napoletani dell’ex-OPG che le energie positive del 4 dicembre 2016 hanno adesso maggiore opportunità e maggiore probabilità di manifestarsi il prossimo 4 marzo: prima che la Corte costituzionale, e i fatti, aprano nuovi scenari…. Read More ›